google.com, pub-6542246525040474, DIRECT, f08c47fec0942fa0
 

Pillole Culinarie è un progetto non tradizionale volto a divulgare l'impegno di ciascun attore

della filiera alimentare e il valore insito della materia prima

Nasce dai social per poter ampliare il suo target e poter

sensibilizzare il consumatore utilizzando un format semplice, efficace diretto: la "pillola"

La pillola gialla in mano ad un omino in divisa da cuoco, simboleggia e rappresenta il carico di conoscenze che ogni operatore del settore porta con sé e vorrebbe condividere e divulgare

LA MISSION

La mission di Pillole Culinarie è garantire ai professionisti del mondo Ho.Re.Ca e alimentare la giusta visibilità. Mette in evidenza l’abilità comunicativa,
il pensiero divergente e la distintività di ciascuno di loro, riconoscendo
le competenze e le conoscenze degli operatori del settore, divulgandone l’impegno

I SERVIZI

Pillole Culinarie offre servizi di divulgazione per la filiera alimentare:

- Pillonet: il magazine in cui gli articoli sono il frutto dell'esperienza
dei veri protagonisti del settore Ho.Re.Ca. e alimentare, con la collaborazione di grafici ed illustratori

che garantiscono all'autore unicità al proprio elaborato

 

Lo strumento è in continua fase di miglioramento ed implementazione, è volto ad offrire visibilità ad operatori del settore e artisti. Promuovere il valore nascosto all'interno della filiera alimentare

- Promozione sui social: l'obiettivo è che l'azienda impari a comprendere e conoscere la vera forza del format della pillola, individuando la propria proposta di valore e cosa la differenzia la propria realtà da altre


- Video Making: servizio completo di video produzione.
A partire dall'ideazione dello storytelling, seguito da professionisti del settore alimentare un esperto FilmMaker, sino alla realizzazione del prodotto finito, il tutto mettendo in risalto l'identità aziendale

CHI C'È DIETRO PILLOLE CULINARIE?

 

È un progetto condiviso tra giovani di Milano.

I due founder del progetto sono:

Paolo Bottio, cuoco con diversificate esperienze in Italia e all'estero
e Roberto Di Pierro, operatore tecnico-pratico F&B, laureato in "Scienze e Tecnologie della Ristorazione"

e con un master in "Food & Beverage: gestione e sostenibilità nella ristorazione"

 

Collaborano al progetto:

Andrea Belfiore, laureato in economia aziendale,

project manager per Pillole Culinarie e controllore di gestione di professione con esperienza in aziende leader

nel panorama italiano.


Michele Corioni, perito grafico

con esperienze nel mondo della ristorazione e nell'azienda di famiglia che offre servizi di ricerca e delivery di formaggi dai più comuni ai più rari.

Luca Sala, tecnologo alimentare,

con esperienze come ricercatore universitario presso il Cremona Food Lab. È l'occhio di Pillole Culinarie, verifica

la veridicità degli articoli, le fonti, l'antiplagio

 

Illustratori, grafici, cuochi, barman, tea sommelier, wine sommelier, dietisti, nutrizionisti, tecnologi alimentare cuochi e chiunque voglia sensibilizzare il consumatore attraverso il proprio know - how professionale

I PARTNER DI PILLOLE CULINARIE


AUT AUT: realtà giovane milanese di videoMaking con founder Simone Pontini,

autore di Pandemic Crave, audio video technician per Radio Italia

RISTORAZIONE SOSTENIBILE 360: programma volontario di certificazione sostenibile ambientale, economica e sociale per la ristorazione italiana. Progetto finanziato da Regione Emilia Romagna e validato da un comitato scientifico dell'Università Cattolica del Sacro Cuore e del Centro di Ricerca OPERA

VENDEMMIA TORINO: progetto promosso da Regione Piemonte che propone eventi di degustazione, wine talking, workshop e tanto altro